Regolamento ESMA per il trading di CFD dal 1.8.2018

Dal 1 ° agosto 2018, i funzionari dell’ESMA sono stati introdotti da Bruxelles, un’abbreviazione del nuovo regolamento europeo sui titoli e mercati che interessa i commercianti al dettaglio in tutta l’UE, in particolare quelli che commerciano CFD (CFD su azioni, forex, materie prime, indici e piace).

Con la sua regolamentazione, l’ESMA offre maggiore protezione ai nuovi arrivati, anche se gli operatori esperti saranno delusi perché non saranno in grado di sfruttare l’effetto leva.

I broker stanno attualmente cercando di trovare modi per aggirare le leve basse e offrire ai trader l’opportunità di utilizzare nuovamente le leve più alte.

Un modo in cui ESMA non può farti è riclassificare da un operatore al dettaglio a un professionista.

Panoramica dei principali cambiamenti nel trading di CFD dal 1 ° agosto 2018

  1. Modifica della leva massima (la cosiddetta leva)
    Per le principali coppie valutarie forex, max 30: 1
    Per altre coppie valutarie forex max 20: 1
    Azione 5: 1
    Oro 20: 1
    Merce 10: 1
    Metalli ed energia (eccetto l’oro) 10: 1
    Cripta sulla leva max 2: 1
  2. I broker devono obbligatoriamente fornire “Protezione del saldo negativo”, ovvero una garanzia che se si è in debito (si perde più di quanto si è investito), il broker deve annullare obbligatoriamente questa perdita.
  3. 50% Stop Out – Una volta che il valore del tuo account commerciante è sceso sotto il 50% e hai appena aperto le posizioni, il broker deve chiuderlo automaticamente. Al momento era di circa il 10% per i micro account.
  4. Margin Call sarà l’80% del tuo account
  5. È vietato qualsiasi bonus che possa motivare i commercianti al dettaglio (soprattutto i novizi) a commerciare.
  6. I broker stanno attualmente cercando di trovare modi per aggirare le leve basse e dare a Treyder l’opportunità di riutilizzare le leve più alte.

Un modo in cui ESMA non può farti è riclassificare da un operatore al dettaglio a un professionista.

Come ottenere uno stato di operatore professionale e bypassare la regolamentazione ESMA

Se si soddisfano almeno due delle seguenti tre condizioni stabilite da ESMA, è possibile chiedere al proprio broker, ad esempio, un broker Markets.com molto popolare per lo stato del client professionale.

  • Le attività finanziarie del commerciante devono essere almeno € 500.000 (escluso il valore della proprietà), si tratta di attività puramente finanziarie, ossia denaro su conti o azioni, obbligazioni,
  • Negli ultimi 4 trimestri, il trader ha dovuto chiudere almeno 10 posizioni di trading (ogni trimestre) con un valore nominale di almeno 35.000 €  (Ad esempio, 10 x 0,35 LOT per una coppia di EURUSD o, ad esempio, 10 x 0,15 LOT DAX)
  • È necessario avere esperienza nel mercato finanziario per almeno 1 anno. Ad esempio, hai lavorato per un broker o hai una pratica commerciale professionale – dovrai dimostrare questa pratica con un curriculum professionale.
  • Lo status di operatore professionale consente, tra le altre cose, di utilizzare la piena leva finanziaria nei confronti dei commercianti al dettaglio limitati.

Se sei interessato a diventare commercianti professionisti che non rispettano il regolamento ESMA, puoi provare l’ Markets.com Broker, che è regolamentato dal Cysec. Ti invitiamo a leggere la nostra recensione del broker Markets.com per maggiori dettagli su questa piattaforma.

Regolamento ESMA per il trading di CFD dal 1.8.2018
Vota questo articolo!